Si ricorda che il 15 luglio 2024 scadrà il termine per registrare nell’applicativo “REN-Noleggi” i veicoli che le imprese di autotrasporto iscritte al Registro Elettronico Nazionale (REN) utilizzano in virtù di un contratto in locazione senza conducente.   

Come già comunicato, con la Circolare MIT prot. U.0004207 del 09.02.2024, la Direzione generale per la sicurezza stradale e l’autotrasporto del MIT ha fornito chiarimenti per quanto riguarda l’utilizzo dei veicoli locati senza conducente, tra cui l’onere di registrazione sull’applicativo REN Noleggi.

Di seguito si riportano i chiarimenti di maggiore interesse:

OBBLIGO DI REGISTRAZIONE DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE

Per ottenere o mantenere l’autorizzazione all’esercizio della professione (i.e. l’iscrizione al REN) – l’impresa che dispone di un solo veicolo e quest’ultimo è detenuto a titolo di locazione senza conducente, non è necessario che il contratto di locazione sia registrato presso l’Agenzia delle Entrate. Resta invece confermato che la durata residua dovrà essere pari ad almeno sei mesi.

IMMATRICOLAZIONE DEI VEICOLI AI FINI DELLA LOCAZIONE

Le imprese che effettuano trasporto in conto proprio non possono locare i loro veicoli, in quanto immatricolati ad uso proprio.

REQUISITO DI STABILIMENTO E LICENZA COMUNITARIA IN CASO DI VEICOLO IN LOCAZIONE

Ferma restando la necessità di registrare nel REN-Noleggi ogni veicolo disponibile a titolo di locazione, si ricorda che non si dà corso all’iscrizione al REN né al rilascio della licenza comunitaria se l’impresa dispone solo di un veicolo in locazione e quest’ultimo non è stato registrato nell’applicativo “REN-Noleggi”.

IDONEITA’ FINANZIARIA

I veicoli oggetto di locazione per l’impresa locataria comportano l’onere di adeguare il valore dell’idoneità finanziaria.

Per quanto riguarda i rimorchi e i semirimorchi locati, essi sono oggetto di registrazione sull’applicativo REN-Noleggi (al pari dei veicoli a motore) ma non rientrano, da soli, nel computo dell’idoneità finanziaria.

REGISTRAZIONE DA PARTE DELL’UFFICIO DI MOTORIZZAZIONE CIVILE

In caso l’impresa si rivolga, per la registrazione sull’applicativo REN-Noleggi, all’Ufficio di motorizzazione civile, quest’ultimo provvede a rilasciare ricevuta dell’avvenuta comunicazione (ALLEGATO 1_Circolare MIT prot. U.0004207 del 09.02.2024

Si suggerisce all’impresa – qualora l’utilizzo del veicolo locato inizi prima del completamento della registrazione da parte dell’UMC- di tenere a bordo del veicolo locato la suddetta ricevuta rilasciata dall’UMC, fermi restando, naturalmente, i documenti da tenere obbligatoriamente a bordo ex art. 84 comma 4-quater del Codice della strada (contratto di locazione o estratto autenticato del medesimo contratto; qualora non sia il conducente a locare il veicolo: contratto di lavoro del conducente o estratto autenticato del medesimo contratto).

CONTRATTI DI LOCAZIONE DI BREVE DURATA

È necessario effettuare la registrazione al “REN Noleggi” anche per i contratti di breve durata.

PROROGA AL 15 LUGLIO 2024 DEL TERMINE DI REGISTRAZIONE DEI VEICOLI LOCATI

Fino al 15 luglio resta ferma la facoltà dell’impresa di procedere alla registrazione sia dopo che prima dell’inizio dell’utilizzo del veicolo, registrazione che in ogni caso costituisce uno strumento di certezza giuridica a favore dell’impresa che se ne avvale.

Tutti i contratti già stipulati e quelli che verranno conclusi sino al 15 luglio potranno beneficiare della proroga fino alla medesima data per la registrazione nell’applicativo “REN-Noleggi”.

Dal 16 luglio 2024 l’onere di registrazione dovrà essere effettuata prima dell’utilizzo del mezzo da parte dell’impresa locataria.

Per informazioni contattare Giorgio Favullo.