ALIMENTI: NUOVO REGOLAMENTO ACRILAMIDE, RINTRACCIAB [..]

Acrilamide, rintracciabilità e filiera dei prodotti ittici. Un seminario di Cna rivolto alle imprese del settore alimentare e agli operatori del settore agroalimentare sul nuovo regolamento EU 2158/17 che istituisce misure di attenuazione e livelli di riferimento per la riduzione della presenza dell’ Acrilamide, sostanza chimica che si forma naturalmente negli alimenti durante la cottura ad alte temperature come la frittura, la cottura al forno ed alla griglia. In particolare la normativa riguarda le attività di produzione di pane morbido o croccante, biscotti ed altri  prodotti di pasticceria, patate fritte, prodotti di gastronomia. Il seminario, in programma giovedì 21 giugno, alle ore 15.30, presso la sede di Massa in via Dorsale, 4, è promosso da Cna Agroalimentare di Massa Carrara.  L’occasione sarà utile anche per fare il punto della situazione sulla normativa dei MOCA (materiali a contatto con gli alimenti), che interessa sia le imprese dell’agroalimentare che quelle che svolgono attività di produzione, trasformazione, deposito e distribuzione all’ingrosso di tali materiali. Altro tema di particolare interesse per le imprese del settore è quello relativo della  rintracciabilità degli alimenti ed in particolare quella che riguarda la filiera dei prodotti ittici alla quale sono strettamente collegate le corrette procedure di congelamento degli stessi. Si parlerà inoltre delle sempre più frequenti problematiche emerse nel corso delle attività di controllo anche grazie alla collaborazione dell’Asl e della Capitaneria di Porto di Marina di Carrara. Scheda di adesione può essere scaricata sul sito www.cna-ms.it oppure può essere richiesta scrivendo a favullo@cna-ms.it o ancora al numero 0585.85291.