Pmi: Premio Cambiamenti di Cna, start-up apuana “T [..]

Toscana Innova rappresenterà la provincia di Massa Carrara alle finali regionali di “Cambiamenti" di Cna che promuove l’innovazione delle neo imprese. La giovane start-up di Carrara ha vinto la selezione locale. L’altra esperienza in lizza era quella di Officine Tok della Lunigiana. Il verdetto è stato ufficializzato da Cna al termine dell’evento concluso di Cambiamenti che si è tenuto nella sede provinciale di Avenza a Carrara. La commissione di valutazione era composta dal Presidente dei Giovani Imprenditori, Giacomo Altamura, Daniele Mocchi della Camera di Commercio, dal direttore di Cna, Paolo Ciotti e dal responsabile sindacale, Giogio Favullo. A ritirare il premio è stato il referente per l’azienda Giacomo Giannarelli.

Toscana Innova si occupa di ideare e sviluppare progetti innovativi per la transizione ecologica e digitale accompagnando imprese ed istituzioni a vincere la sfida della sostenibilità ambientale attraverso percorsi misurabili dell'interno ciclo di vita di un prodotto, filiera e/o organizzazione.

“E’ sicuramente la start-up che meglio rappresenta la necessità di un cambiamento, e quindi di un approccio sostenibile, al futuro. - spiega Altamura - Le imprese hanno il dovere di tracciare la rotta verso processi produttivi più compatibili dal punto di vista ambientale, responsabili ed innovativi. Esperienze come Toscana Innova nascono per guidare e condurre le imprese verso questi traguardi. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza offre molte opportunità alle imprese e agli enti che governano il territorio. I prossimi sette anni saranno importantissimi per disegnare una nuova prospettiva”.