SICUREZZA: BANDO INAIL, DUE INCONTRI CON CNA A CAR [..]

Bando Isi Inail: contributi del 65% alle imprese, commercio alimentari, bar e ristoranti. Due incontri promossi da Cna per illustrare alle imprese apuo-lunigianesi le opportunità del nuovo bando che mette a disposizione oltre 240milioni di euro di finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il primo incontro è in programma venerdì 4 maggio alle ore 9.00 presso la sede di Cna a Carrara (viale G. Galilei) ad Avenza e lunedì 7 maggio, sempre alle ore 9.00 presso la sede di Aulla (ex Filanda). All’incontro partecipano rappresentanti dell’Area Territoriale Inail che avranno il compito di fornire tutte le indicazioni e le informazioni necessarie.

I finanziamenti – spiega Cna - vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto: progetti di investimento, progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, progetti di bonifica da materiali contenenti amianto, progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività. Il contributo, pari al 65% dell’investimento, può arrivare fino a un massimo di 130.000 euro (50.000 euro per i progetti di cui al punto 4) ed è erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle Pmi e da Ismea). I soggetti interessati potranno inserire le domande di partecipazione entro le ore 18.00 del 31 maggio.  Per informazioni rivolgersi a Davide Gentili allo 0585/852916 - 348/0198905 (per la zona di costa) e Simone Lecchini allo 0187/408322 - 3461451224 (per la zona Lunigiana).