AGROALIMENTARE: INTEGRATORI ALIMENTARI

Il Ministero Della Salute ha emanato un nuovo decreto del 10.08.18 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 26.09.18 (allegato) all’interno del quale sono compresi una serie di articoli che specificano gli adempimenti che le aziende devono assolvere per la gestione degli integratori a base di botanicals (molti dei quali erano già specificati nelle linee guida 2015 dei botanicals).

Inoltre all’interno del decreto è contenuto l’Allegato 1 (allegato) che abroga il decreto precedente del 2012. Nel nuovo allegato, relativamente all'elenco delle piante ammesse (che comprende anche le piante inserite nel Belfrit), sono specificate una serie importante e vasta di avvertenze supplementari su diverse piante (esempio sulle piante a base di antrachinoni aloe – frangula ecc.., e diverse altre).

Si invitano le imprese interessate, pertanto, ad una attenta lettura dell’allegato 1 per verificare se tra i prodotti utilizzati siano presenti piante per le quali si renda necessario modificare le etichette come le prescrizioni indicate dall’allegato.

Le disposizioni del presente decreto hanno effetto a decorrere dal novantesimo giorno dalla sua entrata in vigore. I prodotti etichettati o commercializzati prima dei novanta giorni in cui decorre l’obbligo possono essere smaltiti fino ad esaurimento delle scorte.