CONTRIBUTI A DATORI DI LAVORO PER NUOVE ASSUNZIONI [..]

CONTRIBUTI A DATORI DI LAVORO PER NUOVE ASSUNZIONI  [..] - News on line
La Regione Toscana mette a disposizione dei datori di lavoro privati contributi pubblici per favorire l’occupazione di:

  • donne disoccupate over 30;
  • giovani laureati e dottori di ricerca;
  • lavoratori licenziati a partire dal primo gennaio 2018;
  • lavoratori interessati da licenziamenti collegati a crisi aziendali;
  • soggetti disoccupati over 55;
  • persone con disabilità e soggetti svantaggiati.

È questa la finalità dell'avviso pubblico annualità 2020 per l’assegnazione di contributi ai datori di lavoro privati a sostegno dell’occupazione per gli anni 2018-2020 approvato dalla Regione Toscana con decreto dirigenziale 8421 del 28 maggio 2020 che ha un budget di 5,6 milioni di euro.

Il bando è finanziato con risorse del Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020 e da risorse regionali del Fondo per assunzione giovani laureati per imprese ed attua la delibera di giunta regionale 1633 del 23 dicembre 2019.

Relativamente agli incentivi con destinatari finali i giovani laureati e dottori di ricerca l'avviso pubblico rientra nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

Destinatari/Beneficiari del bando.
Possono presentare richiesta di contributo:
  • i datori di lavoro privati che hanno le caratteristiche /requisiti indicati all'articolo 3 "Beneficiari del bando" del bando con sede legale o unità operative destinatarie delle assunzioni nelle aree di intervento indicate al paragrafo 4 "Aree territoriali di intervento" del bando
  • I datori di lavoro privati con sede legale e/o unità operativa destinataria dell'assunzione localizzata all'interno delle aree territoriali di cui all’articolo 4 dell'avviso, che assumono a partire dal primo gennaio 2020

Scadenza e presentazione domanda.

Il bando ha validità fino al 15 gennaio 2021, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse. E' possibile presentare domanda di contributo dalle ore 9:00 del 18 giugno 2020 fino e non oltre il 15 gennaio 2021.