CROLLO MORANDI: RISTORO MAGGIORI SPESE AUTOTRASPORT [..]

Si informa che il decreto NR. 376 DEL 7.10.19 è stato pubblicato nella G.U.S.G. n°237 del 9 Ottobre 2019 estendendo così anche al 2019 ed al 2020 la possibilità per gli autotrasportatori di ottenere un rimborso per il ristoro delle maggiori spese derivanti dalla forzata percorrenza di tratti autostradali aggiuntivi rispetto ai normali percorsi e dalle ulteriori difficoltà logistiche derivanti dall'attraversamento delle areee urbane e portuali di Genova.

In particolare il Decreto definisce, per l’anno 2019 e 2020, le tipologie di spesa ammesse a ristoro, nonché i criteri e le modalità per l’erogazione a favore degli autotrasportatori delle risorse autorizzate: 80 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020.

I soggetti beneficiari del ristoro sono le imprese iscritte all’Albo nazionale degli autotrasportatori che esercitano la loro attività per conto di terzi.

Ricordiamo che per dare effettivo corso alle domande di ristoro, occorre attendere che l’Autorità di sistema portuale del Mare Ligure occidentale, pubblichi sul proprio sito internet uno specifico avviso contenente l’indicazione dei tempi e dei modi di presentazione delle domande di ristoro.

Con l’emanazione del Decreto MIT 7 Agosto 2019 che conferma anche per il 2019 il riconoscimento del ristoro dei maggiori costi sostenuti, torna impellente, per le imprese, la possibilità di cogliere questa opportunità.

Come precedentemente comunicato, il servizio di raccolta della documentazione necessaria, presentazione della domanda ed assistenza per il conseguimento dell’importo di competenza di ogni singola impresa interessata è erogato tramite la Cna di Genova quale soggetto accreditato presso l’Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure Occidentale, a condizione che l’impresa sia socia o si associ alla CNA di riferimento territoriale.

Il servizio offerto è pertanto rivolto alle imprese aventi diritto con sede in qualsiasi località dell’intero territorio nazionale. 

Le imprese interessate possono contattare gli uffici della CNA Massa Carrara per ogni ulteriore informazione in merito.