DECRETO UCRAINA: PREVISTE NUOVE MISURE PER CARO-ENE [..]

DECRETO UCRAINA: PREVISTE NUOVE MISURE PER CARO-ENE [..] - News on line
A seguito della pubblicazione del “Decreto Ucraina” è stato previsto un credito d’imposta per le imprese dotate di contatori di energia elettrica di potenza disponibile pari o superiore a 16,5 kw, diverse dalle imprese a forte consumo di energia elettrica (indicate nel decreto MISE 21/12/2017).

Il credito è riconosciuto sulla base dei maggiori oneri sostenuti per l’acquisto di energia effettivamente utilizzata nel II trimestre 2022, in misura pari al 12% della spesa sostenuta.

Il prezzo viene calcolato sulla base della media riferita al I trimestre 2022, al netto delle imposte e degli eventuali sussidi e si deve aver subito un incremento del costo kwh superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre 2019.

Nel caso si rientri in tale tipologia di agevolazione vi consigliamo di contattare i vostri consulenti.