OBBLIGO TRASPARENZA CONTRIBUTI PUBBLICI: APPLICAZIO [..]

Ingrandisci immagine
Facciamo seguito a quanto pubblicato nella nostra precedente news per comunicare che grazie a un emendamento inserito nel disegno di legge di conversione del Decreto Riaperture, non sarà applicata la disciplina sanzionatoria nei confronti delle società commerciali obbligate a rendere pubblici gli importi erogati dalla PA.

OBBLIGO TRASPARENZA CONTRIBUTI PUBBLICI leggi la news

È opportuno segnalare che nel disegno di legge (S.2271) di conversione del D.L. 52/2021 (Decreto Riaperture) è stato inserito l'art. 11-sexiesdecies rubricato “Proroga delle disposizioni di cui all'articolo 1, comma 125-ter, della legge 4 agosto 2017, n. 124”, il quale stabilisce che per l'anno 2021 il termine di cui all'art. 1, c. 125-ter, primo periodo L. 4.08.2017, n. 124, è prorogato al 01/01/2022.

Le disposizioni appena indicate, pertanto, in considerazione dell'incremento del numero di aiuti individuali alle imprese e dei soggetti concedenti gli aiuti, anche per effetto delle misure eccezionali e transitorie attivabili nell'ambito del quadro temporaneo per gli aiuti di Stato a sostegno dell'economia nel corso dell'emergenza da Covid-19, prevedono, limitatamente all'anno 2021, la non applicazione delle pesanti sanzioni previste dal comma 125-ter consistenti nella revoca dell'aiuto e nell'applicazione della sanzione dell'1% con un minimo di 2.000 euro.