Ordinanza 70 del 02 luglio 2020 della Regione Tosca [..]

La Regione Toscana ha emanato una nuova ordinanza la 70 del 2020.

Di seguito un estratto delle misure previste dall'ordinanza che trovate allegata.

Disposizioni per il ballo: che, nel territorio toscano a decorrere dal 3 luglio 2020, è consentito in tutti gli spazi all’aperto quali ad es. discoteche e locali assimilabili destinati all’intrattenimento, sagre, feste paesane, balere e stabilimenti balneari il ballo di coppia, senza distanziamento, solamente tra congiunti, fermo restando le disposizioni specifiche per le discoteche di cui all’ordinanza n.65/2020;

Disposizioni per saune aperte al pubblico: che, nel territorio toscano a decorrere dal 3 luglio 2020, è consentita l'apertura al pubblico delle saune in qualsiasi struttura, con caldo e secco e temperatura regolata in modo da essere sempre compresa tra gli 80° ed i 90°. Si applicano, per il resto, le disposizioni delle linee guida di cui all’allegato 1 dell’ordinanza n.65 del 10/06/2020;

Disposizioni per la consultazione di giornali e riviste: che nel territorio toscano è consentita la messa a disposizione di giornali, riviste, depliants illustrativi o altro materiale cartaceo per la lettura o consultazione pubblica da parte dei clienti,all’interno di pubblici esercizi (bar, pizzerie, ristoranti, esercizi commerciali, etc.), degli studi professionali, delle attività di parrucchieri, tatuatori ed estetisti, degli stabilimenti balneari e in generale in tutte le attività aperte al pubblico o che prevedano la fruizione da parte di clienti purché, sia indossata la mascherina e prima e dopo il loro utilizzo, sia effettuata una minuziosa pulizia delle mani con acqua e sapone o con il gel igienizzante, da posizionarsi nelle vicinanze;

Disposizioni per l’utilizzo delle carte da gioco: che, nel territorio toscano, è consentito l'utilizzo di carte da gioco, purchè sia indossata la mascherina e sia effettuata una minuziosa igienizzazione delle mani con il gel igienizzante, da posizionarsi nelle vicinanze dei giocatori, prima durante e dopo lo svolgimento del gioco; è consigliata inoltre una frequente sostituzione dei mazzi di carte usati con nuovi mazzi.

Di confermare, che laddove è previsto il distanziamento interpersonale di almeno un metro è raccomandato il distanziamento di almeno 1,8 metri e che l’utilizzo della mascherina protettiva è obbligatorio in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, nonché in spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, nel caso non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale.