Si informa che il 16 giugno , dopo il sollecito  effettuato da CNA Fita, il MEF ha pubblicato il comunicato relativo alle deduzioni  forfetarie per spese non documentate (art. 66 c. 5, primo periodo del TUIR) a favore degli autotrasportatori per il periodo d’imposta 2022.

Per i trasporti effettuati personalmente dell’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate di €. 48,00. La deduzione spetta una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, indipendentemente dal numero dei viaggi.

La deduzione spetta anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35% (€. 16,48) di quello riconosciuto per i medesimi trasporti oltre il territorio comunale.

Per informazioni contattare Giorgio Favullo.