MONDO E-PROCUREMENTE: ACQUISTI IN RETE PA

Dopo le novità dei primi di gennaio per l’integrazione con la Piattaforma contratti pubblici di Anac, è disponibile su Acquisti in rete anche la nuova funzionalità del Fascicolo virtuale dell’operatore economico.

Tra le novità introdotte dal Codice degli appalti e che concorrono allo sfidante obiettivo della digitalizzazione dell’intero ciclo di vita dei contratti, arriva sul Portale Acquisti in rete anche il Fascicolo virtuale dell’operatore economico.

Si tratta di un nuovo strumento che, nel rispetto dei principi di trasparenza, “once only” e interoperabilità, si affianca alle altre novità già in linea dai primi di gennaio:

  • accesso esclusivo al Portale con identità digitale (principalmente Spid, CIE o eIDAS)
  • integrazione tra la piattaforma di e-procurement di Acquisti in rete e la Piattaforma Contratti Pubblici di Anac, anche per la richiesta dei CIG
  • utilizzo del nuovo e-DGUE

Il Fascicolo virtuale dell’operatore economico, previsto dall’articolo 24 del nuovo Codice degli appalti, è disponibile nella Banca dati nazionale dei contratti pubblici e consente alle Amministrazioni la verifica delle condizioni di partecipazione e dei requisiti richiesti agli operatori economici.

L’accesso alle funzionalità di consultazione del Fascicolo sono disponibili direttamente all’interno della piattaforma Acquisti in rete. Tale accesso è riservato al Responsabile unico di progetto (RUP) della gara – abilitato presso l’Anac – e richiede un livello di autenticazione di tipo LoA3, corrispondente a Spid di livello 2 o CIE ma, in specifici casi, potrebbe essere richiesto un livello di autenticazione superiore (LoA4).

I dati e i documenti in esso contenuti sono automaticamente aggiornati mediante interoperabilità con la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, assicurando la loro validità in tutte le fasi del processo di appalto.

Il Fascicolo virtuale dell’operatore economico consente l’acquisizione e la verifica della documentazione comprovante il possesso dei requisiti di carattere generale, tecnico-organizzativo ed economico-finanziario, avvalendosi di documenti e/o dati forniti dagli Enti Certificanti, dall’Anac e dagli operatori economici stessi.

Tramite Acquisti in rete – sempre all’interno delle singole procedure di negoziazione – il RUP, nelle fasi di affidamento ed esecuzione, potrà per ogni operatore economico coinvolto nella procedura di gara:

  • Richiedere l’accesso al fascicolo
  • Verificare dello stato delle sue richieste