La Società Italiana degli Autori ed Editori comunica che da gennaio 2023 si verificherà un incremento dei costi per chi organizza eventi o riproduce musica nel proprio locale.

L’aumento sarà di circa l’8% a causa dell’inflazione.

Di seguito si riportano le tabelle con i compensi aggiornati ai prezzi dei 2023 per ogni categoria di settore:

• Esercizi commerciali
• Ambienti lavoro
• Aree vendita apparecchi
• Attese telefoniche
• Musica d’ambiente
• Alberghi
• Campeggi
• Trasporti MdA
• Centri fitness
• Stabilimenti balneari
• Trattenimenti alberghi
• Trattenimenti a pagamento
• Trattenimenti musicali senza ballo

CNA riserva ai propri associati uno sconto speciale sulle tariffe SIAE.

Settore Esercizi commerciali e artigiani (es.: acconciatori, etc.), riduzione 25%

Settore Bar – Ristoranti, riduzione 15%

Settore Alberghi e Villaggi Turistici, riduzione 15%

Settore Campeggi, riduzione 15%

Settore Pubblici Esercizi in Stabilimenti Balneari, riduzione 15%

Centri Fitness, riduzione 10%

Attività animazione sulle spiagge, riduzione 10%

Trattenimenti musicali senza ballo (già concertini), riduzione 10%

Settore trasporti, riduzione 40%

 

Oltre alla SIAE c’è anche il contributo SCF per i seguenti settori e categorie:

1. esercizi commerciali e artigiani
2. pubblici esercizi (bar, ristoranti, ecc…)
3. acconciatori ed estetisti
4. strutture ricettive
5. centri fitness

Tariffe 2023 con i relativi sconti per associati CNA

 

CANONE SPECIALE RAI

Si ricorda che devono pagare il canone speciale RAI coloro che detengono uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio televisive in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell’ambito familiare, o che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto. Il Ministero dello Sviluppo Economico-Dipartimento per le Comunicazioni ha precisato cosa debba intendersi per “apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni”: in sintesi, debbono ritenersi assoggettabili a canone tutte le apparecchiature munite di sintonizzatore per la ricezione del segnale (terrestre o satellitare) di radiodiffusione dall’antenna radiotelevisiva.